Clicky

Acropolis Owls

Acropolis Owls Acropolis Owls nasce con l'intento di far conoscere il meraviglioso mondo dei rapaci Acropolis Owls nasce dalla passione di Luca ed Alessia per i rapaci.

L'intento è quello di far avvicinare le persone ad un mondo sconosciuto a molti, cercando di far apprezzare anche ai più scettici un'arte nata nel 4000 a.c. e che oggi è considerata patrimonio dell'umanità. Ci potrete incontrare e conoscere durante i nostri mercatini itineranti dove troverete in vendita prodotti interamente artigianali realizzati da Alessia ed Annamaria, il ricavato verrà utilizza

L'intento è quello di far avvicinare le persone ad un mondo sconosciuto a molti, cercando di far apprezzare anche ai più scettici un'arte nata nel 4000 a.c. e che oggi è considerata patrimonio dell'umanità. Ci potrete incontrare e conoscere durante i nostri mercatini itineranti dove troverete in vendita prodotti interamente artigianali realizzati da Alessia ed Annamaria, il ricavato verrà utilizza

Buona pasqua a tutti i nostri i fan! 🕊️💜
04/04/2021

Buona pasqua a tutti i nostri i fan! 🕊️💜

Auspicando di poter tornare presto ad ospitarvi presso il nostro centro e confidando che questa pandemia finalmente allenti la presa e ci permetta di tornare a goderci le attività all'aria aperta cogliamo l'occasione per farvi i nostri più sinceri auguri di una buona pasqua 🕊️

Come sempre é nostra premura informarvi subito di ogni risvolto sulle vicende che ci coinvolgono per garantire la massim...
06/03/2021

Come sempre é nostra premura informarvi subito di ogni risvolto sulle vicende che ci coinvolgono per garantire la massima trasparenza.
Oggi, finalmente, grazie all'enorme sforzo collettivo che vi ha visti tutti protagonisti al nostro fianco, abbiamo ricevuto una telefonata dalla produzione di Eden che ha accolto la nostra denuncia.
La trasmissione si é conclusa e Kiki é comparsa nell'ultima puntata, ma hanno preso l'impegno di discutere in produzione l'idea di proporre un servizio nel corso della prossima stagione in cui trattare il tema dell'inefficienza degli apparati statali in ambito faunistico, nonostante sia un argomento scomodo.
In televisione conta lo share e trattare argomenti delicati come questo non é mai visto di buon occhio, spinge la gente a cambiare canale, quindi é fondamentale mantenere acceso l'interesse sul tema e raccogliere più storie e testimonianze possibili di ogni vicenda simile alla nostra.
Se avete la vostra storia da raccontare, purché documentabile, accettiamo volentieri l'impegno di raccoglierle tutte per trasmetterle alla redazione e creare qualcosa di più corposo, che faccia capire nel concreto che serve un focus sul problema e che porti a soluzioni pratiche e non ad inutili chiacchiere che restano sempre in una dimensione aleatoria, dove il cittadino si ritrova in posizioni scomode per aver semplicemente compiuto un gesto altruistico.
Grazie di cuore a tutti i nostri sostenitori, non sarebbe mai stato possibile tutto ciò senza ognuno di voi: ogni like, ogni condivisione, ogni commento ha fatto in modo che la nostra flebile voce diventasse un ruggito impossibile da ignorare 💜

03/03/2021
Il Volo di Ginevra

Falchi, gufi, aquile e poiane vi aspettano presso il Centro volo Rapaci I Falchi di Rocca Romana 💜

Vi ricordiamo che la nostra associazione ha cessato le attività il 31/12/2020, ma siamo di nuovo operativi presso il Cen...
02/03/2021
I Falchi di Rocca Romana - Centro Volo Rapaci

Vi ricordiamo che la nostra associazione ha cessato le attività il 31/12/2020, ma siamo di nuovo operativi presso il Centro volo Rapaci I Falchi di Rocca Romana dove troverete Alessia ad accogliervi insieme allo staff di Paola Falcone.
Le attività di apertura al pubblico per la stagione 2021 riprenderanno da domenica 7 marzo, a numero chiuso causa Covid.
Per info, costi, calendario eventi con relativa disponibilità di prenotazione vi basta andare sul sito ufficiale linkato in questo post.
Vi aspettiamo ad ali aperte a Trevignano Romano in una spettacolare cornice naturalistica che domina il lago di Bracciano.

I Falchi di Rocca Romana

La goccia che fa traboccare il vaso, abbiamo subito scritto alla redazione di La7 e ci aspettiamo una risposta repentina...
28/02/2021

La goccia che fa traboccare il vaso, abbiamo subito scritto alla redazione di La7 e ci aspettiamo una risposta repentina.
Perdonate il francesismo, siamo famosi per cordialità e gentilezza, ma questi (e non vediamo l'ora di fare nomi e cognomi) hanno rotto il c***o.

Buonasera, mi chiamo Luca Faccini e sono il presidente dell'Associazione Culturale Acropolis Owls con sede in Alatri (FR).

Mi é stato inoltrato oggi da un nostro associato lo spezzone di un vostro servizio andato in onda sulla vostra rete, nella trasmissione "Eden" di Licia Colò.

Nel servizio veniva mostrato un esemplare di Falco Pellegrino e veniva ringraziato il nucleo operativo CITES di Roma per il salvataggio, niente di più lontano dalla realtà oggettiva dei fatti.

Quel falco é stato soccorso da me in persona in data 08/06/2020 in provincia di Caserta su segnalazione di un privato cittadino che, dopo aver contattato invano Carabinieri Forestali, Polizia Provinciale e Guardie Zoofile, per disperazione ha cercato con Google qualcuno che si intendesse di rapaci trovando il sito de "Centro Volo Rapaci i Falchi di Rocca Romana" con cui la nostra associazione collabora da anni.
La titolare del centro, la signora Paola Falcone, ha inoltrato a me la richiesta in quanto la nostra sede era più vicina e quindi con tempi d'intervento minori.

Abbiamo subito informato i Carabinieri Forestali di Frosinone che, in assenza di loro personale da dedicare, ce ne saremmo occupati noi e così é stato.

Abbiamo prelevato il falco al casello autostradale di Caianello in una giornata che ricorderò sempre per l'estremo mal tempo e le difficoltà incontrate su tutto il tratto autostradale.
Abbiamo provveduto subito a visitare l'animale con il contributo della nostra veterinaria specializzata in rapaci Mariangela Barfi e l'occhio esperto del falconiere Rolando Zanin specializzato in recupero e reintroduzione di rapaci selvatici.
Il falco si presentava in condizioni generali buone, ma erano state recise penne remiganti e timoniere per impedirne il volo, come ai pappagalli in cattività.
Abbiamo subito richiesto ai Carabinieri Forestali di Frosinone di poterlo portare alla Riserva del Lago di Vico, dove ad attenderlo ci sarebbe stato Gianni Marangoni, espero in recupero di rapaci.
I Carabinieri Forestali ci hanno negato il trasporto e richiesto di poter ospitare l'animale durante il tempo necessario per attivare il nucleo operativo CITES.

Il falco é rimasto sotto le nostre cure per ben dieci giorni, finché si sono palesati due soggetti del nucleo CITES di Roma che fin da subito si sono mostrati degli incompetenti totali (volevano trasportare il falco in un trasportino per gatti per nulla idoneo al trasporto di un falco) oltre che per nulla garbati, anzi, al limite dell'ostile nei confronti di chi umilmente aveva investito tempo e denaro per soccorrere un animale per cui loro non avevano uomini, risorse e mezzi.

Sembrava finita così, invece improvvisamente mi viene negato l'accesso ad una struttura militare dove mi recavo regolarmente per lavoro e in data 08/07/2020 apprendo con stupore e rammarico che c'è un carico penale pendente a mio nome, per bracconaggio del falco da noi soccorso.
Ci siamo rivolti subito ad un avvocato per cercare di capire il perché ed é iniziato uno scarica barile di responsabilità che rimbalzava tra CITES, Procura di Frosinone e Polizia Giudiziaria.
In pratica il presidente di un'associazione famosa e apprezzata su tutto il territorio Ciociaro (e non solo) che si occupa di salvaguardia e tutela dei rapaci si é ritrovato con un procedimento penale per il più becero dei reati, senza apparente motivo se non forse le antipatie per partito preso di un'istituzione che, dopo essersi dimostrata inadeguata, si accaniva senza nessun motivo sulla mia persona.

C'è voluto il 07/11/2020 per l'assoluzione totale poiché il fatto non sussiste.

Tutto ciò era già stato abbastanza umiliante, oggi grazie al vostro servizio in cui veniva elogiato il lavoro della CITES l'umiliazione é stata completa.
Oltre non essere intervenuti il giorno della segnalazione, oltre averci mollato la patata bollente per dieci giorni, oltre averci fatto scattare contro un insensato procedimento penale ora si prendono meriti che assolutamente non gli spettano.

Ci tengo a sottolineare che il vostro é sicuramente un errore in buona fede in quanto immagino che nessuno vi abbia informati che quel falco si chiama Kiki e secondo la Procura della Repubblica é di mia proprietà, tant'é che sul verbale di archiviazione veniva disposto il dissequestro e io stesso ho deciso di lasciarlo presso il CRAS in cui é attualmente ospitata.

Ciò non toglie che adesso o effettuate una rettifica sul servizio mandando in onda la vera storia che parla della totale inefficienza degli apparati statali oppure non esiterò a rivolgermi al mio legale per pretendere che ciò sia fatto, perché oggi si é superato ogni limite della decenza.

Attendo al più presto vostre notizie, lascio recapito telefonico:
3480144394

Se entro la data 08/03/2021 non dovessi ricevere risposta provvederò a farvi contattare dal mio legale, l'Avvocato Angelo Testa.

Grazie per l'attenzione
Cordiali saluti
Luca Faccini

28/02/2021
Kiki é in TV, che vergogna

Ci é arrivato stamattina su WhatsApp da un amico:

La7 su Eden manda in onda un servizio in cui si esaltano i meriti della CITES per aver salvato questo falco. Vi ricorda qualcuno?
A noi sembra proprio Kiki, la nostra Kiki secondo la Procura della Repubblica ed é oltremodo vergognoso che abbiano il fegato di farsi ringraziare in televisione quando dovrebbero essere solo che messi alla gogna in pubblica piazza per quello che ci hanno fatto.
Licia Colò vieni sulla nostra pagina e leggi la vera storia di questo falco pellegrino che rappresenta la vergogna di uno Stato che non tutela né animali, né cittadini che vogliono solo contribuire con le proprie migliori e più autentiche intenzioni.
Sta volta ragazzi vi chiediamo davvero più reazioni, commenti e condivisioni possibili.
Speravamo fosse finita, invece oltre al danno, la beffa. Che schifo.
Brava CITES, un grande applauso!

Pensavate fosse finita così?!Eppure ci conoscete, non é facile abbatterci.Finita una storia ne comincia un'altra, é semp...
25/02/2021

Pensavate fosse finita così?!
Eppure ci conoscete, non é facile abbatterci.
Finita una storia ne comincia un'altra, é sempre così, chiudi una porta per aprire un portone.
Il team di Acropolis Owls si ricongiunge allo staff del Centro volo Rapaci I Falchi di Rocca Romana ❤️
Piccola parentesi di gossip: io e Alessia ci siamo conosciuti proprio nel centro di Paola Falcone 8 anni orsono.
Speriamo che in tanti verrete a trovarci perché é un posto magico: un campo volo che domina il lago di Bracciano dove poter apprezzare il volo di falchi, gufi, poiane e aquile, fare tiro con l'arco ed escursioni nel parco naturale in cui il centro é perfettamente inserito in una cornice unica.
Si parte ufficialmente dal 7 marzo, covid permettendo, ma siamo attrezzati di tutto punto per fare esperienze di coppia o in piccoli gruppi in modo da rispettare le normative sanitarie.
Cinema, teatri, discoteche, ristoranti e via dicendo sono chiusi, se volete evadere eccovi servita la soluzione perfetta all'aria aperta ❤️

Buonasera a tutti, siamo spariti perché siamo di fatto scomparsi e dopo la bizzarra conversazione di oggi con i Carabini...
31/01/2021

Buonasera a tutti, siamo spariti perché siamo di fatto scomparsi e dopo la bizzarra conversazione di oggi con i Carabinieri Forestali é arrivata la motivazione per dare qualche spiegazione in merito alla nostra associazione.
é stanno un anno difficile e molto impegnativo per tutti, ma noi abbiamo dovuto far fronte a due grossi problemi: una denuncia penale per bracconaggio e il cambio delle normative in merito alle ONLUS.
Nel primo caso é stato frustrante e umiliante farsi in quattro per salvare un Falco pellegrino per poi dover spiegare ad un tribunale, attraverso un avvocato, che noi eravamo stati incaricati da un'istituzione di custodirlo e non eravamo gli autori di un atto di bracconaggio, che va contro tutto ciò che abbiamo sempre cercato di rappresentare.
Questo episodio é collegato alla telefonata di oggi, in cui un membro dei Carabinieri Forestali ci ha contattati per l'ennesimo recupero di un rapace in difficoltà e non perché sapesse chi fossimo, ma perché risultiamo sulla lista dei centri convenzionati.
Per certi versi fa piacere un riconoscimento ufficioso così importante, per altri noi non siamo mai stati convenzionati, i CRAS prendono contributi regionali, noi non abbiamo mai chiesto nulla, bastava la semplice passione e la soddisfazione di essere utili. Quindi, con rammarico, abbiamo rifiutato di dare il nostro aiuto: girare sei mesi con gli animali in macchina con il terrore che, in caso di un controllo, avrebbero letto che avevamo un procedimento per bracconaggio in corso non ci fa più vivere le cose con la tranquillità di prima.
Al tempo stesso hanno cambiato le normative sulle ONLUS: essendo che in molti nascondevano vere e proprie attività commerciali sotto forma di associazione culturale verranno tutte tassate.
Come ben sapete in tutti questi anni abbiamo sempre mantenuto il nostro metodo invariato tra offerte libere per le foto e le creazioni artigianali di Alessia, al più degli eventi abbiamo partecipato anche con semplice rimborso spese, per noi era condividere una passione e ammortizzare un po' le spese, ma non abbiamo mai venduto tessere associative o fatto attività tali da raggiungere una parità di bilancio.
Per noi tutto ciò era un hobby da condividere, ma tra tribunali e libri contabili e fatture viene proprio a meno quello spirito e quella voglia di fare le cose con leggerezza.
Essendo tempi bui e complessi non ce la sentiamo più di proseguire in questa direzione, abbiamo lavori che ci riempiono gran parte del tempo e sarebbero troppe le cose da seguire per poter essere in regola, diventerebbe di fatto un secondo lavoro che non possiamo permetterci.
É stata un'esperienza bellissima che ci ha portato a scoprire nuove amicizie e passioni che abbiamo condiviso con tutti voi, in sette meravigliosi anni di Acropolis Owls, ma la nostra associazione si ferma qui e speriamo di avervi lasciato qualcosa, anche solo un'emozione, perché siete stato il miglior pubblico che si potesse desiderare.
Perdonate se ci abbiamo messo tanto, ma scrivere questo post é stata particolarmente dura.
Ci mancherete un sacco ❤️

Indirizzo

Alatri
03011

Telefono

3480144394

Notifiche

Lasciando la tua email puoi essere il primo a sapere quando Acropolis Owls pubblica notizie e promozioni. Il tuo indirizzo email non verrà utilizzato per nessun altro scopo e potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Contatta L'azienda

Invia un messaggio a Acropolis Owls:

Video

Negozi Di Animali nelle vicinanze


Altro Alatri negozi di animali

Vedi Tutte

Commenti

Guarcino incontri particolari
MERCATINO NOTTE ROSSA IN QUESTO SPLENDIDO BORGO MEDIOVALE ARTISTI ANIMERANNO LA SERATA CON I LORO SPETTACOLI E MUSICHE. NEL BORGO TROVERETE LE CANTINE DOVE POTRETE BERE DELL' OTTIMO VINO E MANGIARE LE SPECIALITA' DEL BORGO. DURANTE LA MANIFESTAZIONE AVRA' LUOGO IL MERCATINO DELL'ARTIGIANATO--ANTIQUARIATO MODERNARIATO--HOBBISTICA--ARTE--VINTAGE. X PRENOTAZIONI E INFO CHIAMARE IL N. CELL. 3933663537